quali solo le migliori spiagge di praiano

Le migliori spiagge di Praiano

La Costiera Amalfitana è conosciuta ai più per le sue innumerevoli attrazioni storico-paesaggistiche come Positano e Amalfi, tuttavia molti non sanno che oltre queste due cittadine, questo luogo ospita spiagge, borghi medievali e luoghi meno battuti dal turismo di massa. 

Praiano, in provincia di Salerno, residenza estiva dei dogi nei secoli passati, offre diverse spiagge e cale come Marina di Praia, con la sua torre che svetta dal promontorio e si affaccia sul romantico Sentiero della Scogliera di Praia e Cala della Gavitella. La spiaggia è raggiungibile unicamente percorrendo una scalinata di 330 gradini che regala a chi la percorre una vista spettacolare sui faraglioni di Capri. 

Se pensate alle spiagge di Praiano come oasi felici circondate da limoneti, resterete sorpresi anche dal borgo di Furore, un paesino della Costiera Amalfitana che ricorda le atmosfere vichinghe del nord Europa.

Infatti, oltre alla possente scogliera che incornicia la spiaggia e le permette di essere illuminata dal sole soltanto nelle prime ore del pomeriggio, potrete ammirare il famoso Fiordo di Furore, una profonda spaccatura nella roccia attraversata dal torrente Schiato. Dal 1997 è stato inserito dall’ UNESCO, con altri luoghi della Costiera Amalfitana, nella WHL.  Inoltre, il borgo di Furore, con i suoi 800 abitanti circa è entrato a far parte del club dei “Borghi più belli d’Italia”.

In quest’angolo di paradiso, oltre un mare cristallino e delle coste ancora poco battute rispetto al resto della zona, troverete tutta l’autenticità di un luogo e dei suoi abitanti. Se avete voglia di passeggiare sul litorale e rilassarvi su una spiaggia assolata, non vi resta che partire alla scoperta delle spiagge di Praiano. 

La spiaggia della Gavitella è l’ideale per gli amanti dell’abbronzatura, data la sua esposizione ad ovest. Per arrivare a questa cala, bisogna scendere ben 413 scalini, che se pur faticosi regalano un panorama decisamente mozzafiato: la vista su Positano, le Isole Li Galli e l’Isola di Capri.

Nei pressi di questa baia, all’interno di un’insenatura della scogliera, trova spazio una piccola piscina naturale conosciuta anche come la “Fontana dell’Altare”, che si mostra  solo ai pochi che hanno voglia di esplorare la costa. 

Invece, la spiaggia vera e propria è lunga appena 30 metri, e si è formata in seguito all’alluvione del 1924 a cui purtroppo l’arenile è soggetto visto la forte esposizione a venti e mareggiate. Nel 1879 una di queste ne divorò la sabbia. Ad oggi, la spiaggia è completamente privata e ad essa sono state affiancate delle piattaforme in cemento su cui è possibile prendere il sole.

Come arrivare alla spiaggia della Gavitella

Per chi affronta il viaggio verso la spiaggia della Gavitella in auto, potete parcheggiare la vostra auto in uno dei parcheggi pubblici del centro di Praiano oppure potete parcheggiare a Marina di Praia e poi utilizzare il servizio navetta via mare. Con i mezzi pubblici, invece, basterà prendere l’autobus Sita, linea Positano-Amalfi e scendere alla fermata Praiano centro.

Da Piazza San Gennaro, la piazza principale di Praiano, si imbocca Via Masa e dopo circa 50 metri, si ritrovano i 413 gradini che portano a questa spiaggia della Costiera Amalfitana. Per i viaggiatori a mobilità ridotta o che non si sentono in grado di affrontare l’impervia scalinata, si potrà optare per un servizio navetta “via mare” che parte dalla spiaggia di Marina di Praia e dalla Marina Grande di Positano. Il servizio è gratuito per i clienti del ristorante La Gavitella (all’interno dello stabilimento balneare).

Informazioni

  • Tipologia: spiaggia
  • Superficie: scogli
  • Gestione: spiaggia attrezzata
  • Accesso: libero
  • Servizi: bar, ristorate, stabilimento balneare
  • Come arrivare: portami qui

Marina di Praia

https://www.youtube.com/watch?v=LV8RWeWxldE&t=149s&ab_channel=ItalyTogether

Tra tutte le spiagge di Praiano, Marina di Praia è una delle mete più turistiche ma che al tempo stesso offre una delle passeggiate più romantiche della zona. 

Infatti, la spiaggia di Marina di Praia è sorvegliata dalla Torre di Mare, un’antica torre saracena di avvistamento che si affaccia sul sentiero della Scogliera di Praia, eletto “luogo del cuore” FAI.

La spiaggia di ciottoli, incastonata in una maestosa scogliera, è circondata da alcuni ristoranti tipici e da locali. 

Su questo litorale ritroviamo l’Africana, una delle discoteche più cool della Costiera Amalfitana che ha ospitato personaggi illustri tra cui Jacqueline Kennedy moglie del presidente degli Stati Uniti John Fitzgerald Kennedy, nella sua vacanze in Costiera Amalfitana nel 1962. 

Da Marina di Praia è possibile effettuare escursioni in barca o in canoa che permettono di raggiungere sia la grotta dell’africana, da cui è stata ricavata la  discoteca sia la grotta suppraiano. 

Vista la posizione rientrata, la spiaggia è illuminata dal sole solo nelle aree centrali della giornata.

Per il viaggiatore che vuole coniugare giornate al mare e  movida notturna, Marina di Praia è sicuramente la scelta ideale.

Come arrivare a Marina di Praia

La spiaggia di Marina di Praia, per chi viene da Vietri sul Mare, si raggiunge in auto seguendo la diramazione della Statale Amalfitana, poco prima di arrivare al centro di Praiano. Potrete parcheggiare lungo il tratto finale della strada o nel parcheggio privato aperto d’estate. Se preferite optare per un viaggio con i mezzi pubblici. non vi resta che prendere l’autobus della Sita, linea Amalfi-Positano.

Informazioni

  • Tipologia: spiaggia
  • Superficie: ciottoli
  • Gestione: spiaggia attrezzata e libera (piccola)
  • Accesso: libero
  • Servizi: bar, ristorate, stabilimento balneare
  • Come arrivare: portami qui
Tour in Costiera Amalfitana

Scopri la Costiera Amalfitana con una visita guidata d’autore

Fiordo di Furore 

spiaggia fiordo di furore tuffi
Foto: @Zoria_sh / Instagram

Il Fiordo di Furore, utilizzato anticamente come approdo commerciale, presenta una piccola spiaggia grande appena 25 metri con un fondale molto profondo, ed è uno dei luoghi più affascinanti della costa amalfitana. 

Il Fiordo invita al silenzio e alla meditazione. Lontano dal caos che caratterizza altre aree della Costiera Amalfitana, potrete immergervi nelle note olfattive che solo il paesaggio mediterraneo può regalare. 

La spiaggia è illuminata dal sole soltanto nelle prime ore del pomeriggio ma è un luogo sempre fresco, ideale per ripararsi dal caldo estivo.

Ogni anno, la prima domenica di Luglio, si tiene una spettacolare gara di tuffi: è un’ottima occasione per visitare questo luogo magico  e vivere l’atmosfera del posto. 

Dove si trova in Fiordo di Furore

Il borgo di Furore si estende sino al confine con Praiano e Conca dei Marini e regala alcuni tra gli scorci più suggestivi della costa. Oltre agli spettacolari vitigni a terrazze da cui si ricavano alcuni tra i più pregiati vini della Costiera amalfitana, quest’area è molto rinomata per la sua attrazione principale, Il Fiordo di Furore.  Costituito da una profonda spaccatura nella roccia e attraversato dal torrente Schiato, che sgorga dall’altopiano di Agerola, rappresenta il fiore all’occhiello dell’ecomuseo del paesino. 

Attraverso questa forma di ecoturismo, la popolazione è riuscita a valorizzare e recuperare alcuni insediamenti preindustriali del XVIII secolo come le cartiere ed i mulini nel vallone di Furore. La parte alta del borgo viene definita “il paese che non c’è”. Infatti, le case si intravedono dai costoni di roccia come macchie di colore sparse e non costituiscono un  vero e proprio centro  abitato.

Come arrivare al fiordo di Furore

Raggiungere il Fiordo dal comune di Praiano è abbastanza semplice. 

Dalla Statale 163 Amalfitana, basta raggiungere il chilometro 23. In prossimità del ponte vicino al fiordo troverete la scalinata che conduce alla spiaggia. Non è possibile arrivare in auto sino al Fiordo perché non vi è spazio materiale per parcheggiare l’auto nelle vicinanze. Il viaggio risulta essere più agevole utilizzando i mezzi pubblici: l’autobus della Sita, in direzione Positano-Amalfi, vi porterà facilmente a destinazione.

Informazioni

  • Tipologia: spiaggia
  • Superficie:
  • Gestione: spiaggia libera
  • Accesso: libero
  • Servizi:
  • Come arrivare: portami qui

Conclusione

Se stai cercando una spiaggia mozzafiato su cui rilassarti durante la tua vacanza, le spiagge di Praiano sono il posto che fa per te. Con acqua cristallina e viste mozzafiato sulla Costiera Amalfitana, questi arenili ti toglieranno il fiato. Aggiungi Praiano alla tua lista di destinazioni da non perdere durante il tuo prossimo viaggio in costiera!

Visita Positano in Scooter

Esplora la Costiera Amalfitana su due ruote e goditi le vacanze