Cosa vedere alla cala di Mitigliano

Cerchi un posto dove goderti una perfetta giornata di relax al mare? La Cala di Mitigliano, un luogo lontano dal turismo di massa che può esserci a Positano o Amalfi, è esattamente il luogo che fa al caso tuo.

Questa spiaggia situata nel piccolo comune di Massa Lubrense nei pressi di Salerno è una esclusiva baia dal mare cristallino e dalla vista mozzafiato che affaccia direttamente sull’isola di Capri.

La spiaggia è caratterizzata dalla presenza di rocce e di scogli e da una costruzione di forma circolare usata in passato per la produzione di calce, che ricorda i tempi in cui questo luogo veniva utilizzato come cava.

Lungo la costa, è impossibile non notare la grande grotta circolare dal diametro di 6 metri.

Il suo fondale di circa 15 metri rende la grotta l’ideale per effettuare immersioni subacquee. È importante però sapere che immergersi all’interno della grotta con condizioni sfavorevoli potrebbe essere un rischio, di conseguenza il consiglio è quello di immergersi solo con il mare calmo e la bassa marea.

La natura selvaggia e l’assoluta tranquillità del luogo faranno solo da cornice a questo splendido luogo, che saprà riempirti gli occhi di paesaggi mozzafiato e di colori magnifici.

baia cala di mitigliano
Foto: antonellam / instagram
spiaggia cala di mitigliano
Foto: antonellam / instagram
cala di mitigliano spiaggia
Foto: _legus_ / instagram

Giungere presso la Cala di Mitigliano a volte può non essere facile come andare in una normale spiaggia della Costiera Amalfitana.

Gli amanti delle camminate saranno ben lieti di venire a conoscenza che per raggiungere la baia bisognerà iniziare un percorso a piedi di 30 minuti immersi nel verde e nella bellezza paesaggistica che solo la macchia mediterranea è in grado di fornire.

Durante la passeggiata attraverso il sentiero, avrai anche la possibilità di ammirare da vicino la caratteristica chiesetta di Santa Maria di Mitigliano, costruita sopra le rovine di un’antica abbazia.

Qualora si preferisse rinunciare a questa piacevole escursione e avvicinarsi il più possibile con l’automobile alla spiaggia, sarà possibile parcheggiare la propria auto presso un parcheggio posto alla fine di un viale privato lungo la strada principale.

Nonostante questa opzione è frequentemente utilizzata da molti visitatori della baia, ci sentiamo di raccomandare il sentiero della durata di mezz’ora, in quanto per noi parte integrante della baia stessa.

La spiaggia libera di Cala di Mitigliano

cala di mitigliano spiaggia
Foto: _legus_ / instagram

Cala di Mitigliano è una spiaggia libera e quindi non sono presenti stabilimenti lungo tutto il tratto relativo alla sua estensione.

Come conseguenza a questo, non sono presenti anche tutti i servizi relativi ai lidi balneari.

È pertanto impossibile trovare un punto di ristoro dove poter acquistare cibo e bevande fresche, bagnini e ulteriori servizi, quindi se prevedi di rimanere in spiaggia per buona parte della giornata ricordati di portarti dietro del cibo e una borsa frigo che possa contenere una discreta quantità d’acqua o di bibite, oltre che a eventuali sdraio o sedie.

Essendo una spiaggia libera ed essendo piuttosto conosciuta, è probabile che già a metà mattinata la spiaggia possa riempirsi di persone in cerca di un po’ di sole e di un po’ di mare, e pertanto consigliatissimo arrivare in spiaggia verso prima mattinata, in modo da trovare il proprio spazio senza difficoltà e senza disturbare gli altri bagnanti.

Come arrivare a Cala di Mitigliano

La spiaggia è ubicata nel paesino di Massa Lubrense, in provincia di Salerno e vicina alla più nota Punta Campanella, altra nota località di mare della regione Campania.

Raggiungere questa splendida insenatura con vista sull’isola di Capri non è però ne molto facile, ne molto intuitivo.

Molte sono state infatti le persone che non sono riuscite a trovare la spiaggia immediatamente e che si sono, seppur per alcuni momenti, perse.

La baia è raggiungibile sia tramite un’imbarcazione senza però ovviamente possibilità di attracco, sia passando per uno splendido sentiero che si estende lungo la campagna marittima campana.

I modi per giungere alla spiaggia sono due:

  • tramite una strada privata che parte dall’antica via Minerva a Punta Campanella
  • partendo dalla piazzetta di Termini, più precisamente Piazza Santa Croce di Termini, dove potrai intraprendere lo splendido sentiero precedentemente accennato.

Il sentiero ha una durata di circa 30 minuti all’andata e più o meno del doppio al ritorno, dato che al ritorno dovrai affrontarlo in salita.

Oltre che farti immergere nella natura, il sentiero ti darà anche modo di guardare da vicino la piccola chiesa di Santa Maria di Mitigliano, antica chiesa sorta sulle rovine di una ben più grande abbazia e luogo da dove si potrà godere di una vista mozzafiato sull’intera baia e sull’isola di Capri.

Come parcheggiare a Cala di Mitigliano

baia cala di mitigliano
Foto: antonellam / instagram

Come abbiamo detto la spiaggia è raggiungibile solo via barca o a piedi pertanto è impossibile avvicinarsi con la macchina più di una certa distanza.

Se si decide di raggiungere Cala di Mitigliano con un’imbarcazione, è necessario sapere che sulla spiaggia non ci sono punti utili all’attracco, ne tanto meno la baia abbastanza è così grande per ospitare più barche, l’unico modo quindi per raggiungere la spiaggia dal mare è lasciare la barca dove consentito e arrivare a riva a nuoto o con un piccolo gommone o tender.

Se invece ti trovi sulla terraferma e vuoi raggiungere questo paradiso terrestre sappi che non è possibile, almeno non del tutto.

Nel paragrafo precedente abbiamo spiegato come per arrivare esistano al momento due sole vie percorribili, ognuna che obbliga di lasciare la propria macchina all’inizio del percorso.

Partendo da Punta Campanella sarà possibile posteggiare presso il parcheggio posto sull’antica via Minerva, vicino alla strada provinciale.

Questo parcheggio dista solo 100 metri dal mare ma ha un numero di posti altamente limitato e quindi sarà difficile trovar posto, specialmente nei giorni dove la spiaggia sarà più affollata.

La seconda opzione è la più caratteristica e senza dubbio la più praticata.

Se trovare posto presso il parcheggio a via Minerva a Punta Campanella è impresa ardua, lasciare la macchina nei pressi di piazzetta Termini o comunque nel comune di Massa Lubrense non sarà un grosso problema.

Una volta parcheggiata la tua auto potrai infatti facilmente incamminarti verso la baia, seguendo un sentiero pedonale di circa mezz’ora.

Conclusione

Se ti trovi in Campania, più precisamente nei pressi di Sorrento o della Costiera Amalfitana e cerchi un posto per passare una giornata serena all’insegna del divertimento e della spensieratezza senza però rinunciare ad un mare che non ha nulla da invidiare a quello di destinazioni esotiche molto di moda, non puoi non recarti a Cala Mitigliano, un paradiso terrestre purtroppo o per fortuna non molto conosciuto al di fuori della Campania.

Prendere il sole, nuotare, visitare la vecchia cava, fare immersioni, e ammirare il paesaggio circostante sono solo alcune delle attività che potrai svolgere in questa piccola baia, che saprà, come ha fatto con tutti, conquistarsi un posto speciale nel tuo cuore.



Booking.com

error: Content is protected !!