cosa mangiare a positano
Gastronomia

Cosa mangiare a Positano

Quali sono i migliori piatti da gustare a Positano? Cerchiamo di capire quali sono le specialità culinarie da non perdere, una gastronomia ricca di tutti questi sapori che fanno della costiera amalfitana un luogo unico e ricco di sapori e profumi assolutamente inconfondibili e unici.

In questo articolo scopriremo le migliori ricette del paese di Positano e dintorni, che come tutte le ricette della cucina italiana sono buone e invidiate in tutto il mondo, nonché riprodotte in molte nazioni, molto spesso con risultati deludenti rispetto alle buone pietanze del Bel Paese.

Spaghetti al limone

Terra famosa per i suoi agrumi, la costiera amalfitana offre, tra gli innumerevoli piatti gustosissimi, gli spaghetti al limone. Un piatto assolutamente semplice ma di sicuro effetto, che ha come unico ed indiscusso protagonista l’agrume e il suo inconfondibile e inebriante profumo.

Frittelle con i gamberi

Altro piatto di sicuro successo, che piace veramente a tutti, le frittelle con i gamberi sono un piatto molto semplice da preparare: dopo aver preparato un trito di cipolla e basilico e sgusciato con cura i gamberi è necessario unire il trito ottenuto alla farina, aggiungere acqua per formare una pastella densa. A questo punto sarà sufficiente immergere i gamberi nella pastella e friggerli in abbondante olio.

Mozzarella in carrozza

Altra tipica prelibatezza campana la mozzarella in carrozza è davvero un must. Per preparare questa ricetta serviranno: pane in cassetta, mozzarella, uova, latte e sale.

Innanzitutto è necessario togliere la crosta dal pane, sbattere con cura le uova con il latte e tagliare a fette la mozzarella. Prima di tutto passiamo il pane nelle uova e quindi nella farina, a questo punto inserire una fetta di mozzarella tra due fette di pane e ripassare tutto prima nella farina e poi nelle uova, pressando il pane in modo che le fette aderiscano tra loro; friggete con cura e servite ben calde.

Vermicelli di Positano

Preparare un trito di cipolla, sedano prezzemolo e basilico, successivamente strofinare uno spicchio d’aglio nella ciotola che conterrà la pasta; a questo punto aggiungete i pomodori e il trito. Condire gli ingredienti con origano e aggiustare di sale e pepe, aggiungendo un filo di olio extravergine di oliva; una volta cotti i vermicelli uniteli al condimento, mescolate e servite.

Insalata di mare con salsa di limone

In una pentola abbastanza capiente, versare acqua, vino bianco e cipolla e portare ad ebollizione; a questo punto immergete molluschi e crostacei tenendo in considerazione i vari tempi di cottura. Una volta cotti, scolate e tagliate i crostacei. per preparare la salsa al limone, unite succo di limone, sale olio e pepe e condite il pesce con questa salsa.

Zuppa di cipolle e zafferano

Tritare e far appassire le cipolle nel burro per circa 5-6 minuti, a questo punto aggiungete brodo vegetale, sale e pepe e lasciar cuocere per una ventina di minuti.

Nel frattempo tagliate il pane a fette piuttosto spesse, rosolatelo nel burro e tagliatelo a cubetti; in un piatto da portata disporre prima i cubetti e successivamente la zuppa ben calda e un pizzico di zafferano sciolto in poca acqua calda; disponete sopra la zuppa una spolverata di parmigiano e gratinate al forno.

Zuppa di cozze

Una volta lavate e pulite le cozze, ponetele in una padella e lasciate che si aprano, mantenendo alto il fuoco, appena si saranno intiepidite, filtrate il liquido ottenuto dalla cottura e conservatelo.

In un’altra padella rosolate l’aglio con un filo d’olio, aggiungete i pomodori e lasciate cuocere per 2 minuti; a questo punto unite il liquido della cottura delle cozze, un pizzico di prezzemolo e una spolverata di pepe; una volta unite le cozze lasciate insaporire e servite ben calda accompagnata da crostini di pane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *